REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE ALLE CERIMONIE UFFICIALI

R.D.S. “MONTE GRAPPA”


IL LABARO


1) Il Labaro è il segno di riconoscimento del Reparto Donatori di Sangue “Monte Grappa” ODV.
2) Il Labaro viene custodito presso la Segreteria del Reparto sotto la stretta responsabilità degli Alfieri nominati dal Consiglio Direttivo.
3) Il Labaro deve essere portato nelle cerimonie ufficiali da un Alfiere o, in sua assenza, da un delegato del Presidente.
4) Il Labaro deve essere portato dall’Alfiere con guanti bianchi, deve essere scortato alla sua sinistra dal Presidente del Reparto o, in sua assenza, dal Vice Presidente o da un Consigliere del Consiglio Direttivo R.D.S. delegato dal Presidente.
5) La presenza del Labaro presso i Mandamenti o presso i Gruppi può essere chiesta solo per  cerimonie particolari,  (anniversari delle fondazioni del Gruppo, inaugurazione di una sede, funerali di Capigruppo (ora Presidenti) o ex Capigruppo, di Consiglieri, ex Consiglieri o ex Presidenti e  fondatori del Reparto, inviti ufficiali al Reparto da parte dell’Associazione A.N.A. e delle Associazioni Donatori Sangue consorelle, AIDO, ADMO e ogni qualvolta  il Consiglio Direttivo ne ravvisi l’opportunità.)
6) Il Labaro non deve mai uscire dalla sede senza autorizzazione; in ogni caso i responsabili della Segreteria devono essere sempre informati dove si trovi il Labaro.

PARTECIPAZIONE E REGOLE PER LE CERIMONIE R.D.S. “MONTE GRAPPA”


Alle cerimonie del Reparto e dei suoi Gruppi si partecipa con abbigliamento decoroso e consono alle manifestazioni, non sono ammessi pantaloni corti per i maschi, ciabatte e quant’altro, in sfilata va tenuto un comportamento dignitoso.
Attualmente per i donatori sono previsti come divisa: la maglietta rossa, con la goccia nel petto; il K-way rosso con il logo del Reparto; la felpa con il logo del Reparto; la cravatta rossa con il logo del Reparto; il berretto rosso; il cappello di appartenenza ad eventuale corpo militare.
Ogni Gruppo ha in dotazione il proprio Gagliardetto e alle feste del Reparto l’Alfiere ed il Presidente del Gruppo devono indossare, uniformemente, la maglia rossa o felpa ed il K-way rosso.
Il Consiglio Direttivo deve presenziare sempre nelle feste importanti del Reparto e sfila a seguito del Labaro, esso deve comunque garantire la partecipazione di almeno 5 consiglieri alle manifestazioni, quando viene invitato il Reparto con il labaro, nelle quali il Consiglio Direttivo ne delibera la partecipazione.

COMMISSIONE INCARICATA PER LA GESTIONE DELLE CERIMONIE R.D.S. “MONTE GRAPPA”

Il Consiglio Direttivo del Reparto, all’inizio del proprio mandato, nomina la Commissione della cultura, informazione, attività ricreative, sportive, propaganda, e gestione delle feste del Reparto per l’organizzazione e logistica delle feste dello stesso: Giornata Mondiale del Donatore, Incontro Regionale del Donatore a Cima Grappa, Festa di Ringraziamento R.D.S. “Monte Grappa”; organizzazioni culturali, propagandistiche e sportive.
La Commissione elegge al suo interno 1 Presidente che ne coordina i lavori e 2 Cerimonieri.
I Cerimonieri sono responsabili dello svolgimento della cerimonia, dell’inquadramento dei partecipanti alla sfilata, del mantenimento della disciplina durante la manifestazione.
Nelle manifestazioni ufficiali deve essere preventivamente consegnato ai Cerimonieri il programma della cerimonia elaborato dalla Commissione o dal Consiglio Direttivo.


SFILATA - ALZABANDIERA - DEPOSIZIONE CORONA AI CADUTI

Le manifestazioni devono essere coordinate dai Cerimonieri.
I Presidenti dei Gruppi, come il Presidente, devono sfilare a sinistra dell’Alfiere.
Quando vi sono più gagliardetti, che sfilano inquadrati, va formata, possibilmente, una riga di gagliardetti ed una riga di Presidenti del Gruppo o Delegati.

Durante l’alzabandiera e l’onore ai Caduti tutti i donatori devono mettersi sull’attenti e portare la mano destra al cuore; invece quelli che portano il copricapo di appartenenza ad un corpo militare devono portare la mano al cappello per il saluto.

Il copricapo va levato in Chiesa quando si prende posizione nei banchi o, nelle celebrazioni esterne, quando ci si siede.  L’alfiere durante tutta la celebrazione rimane in piedi e mantiene in testa il copricapo.
In Chiesa il copricapo va indossato durante la recita della preghiera del Donatore, degli Alpini e dei Combattenti.
Ogniqualvolta i gagliardetti assumono la posizione di attenti anche i donatori in piedi devono tenere la posizione di attenti.
Nelle manifestazioni del Reparto e dei Gruppi R.D.S., tutte le rappresentanze possono essere ricoperte da donatrici.


R.D.S. “MONTE GRAPPA” - ORDINE DI SFILATA - FESTE DEL REPARTO

- FURGONE R.D.S.
- STRISCIONE DEL REPARTO
- GONFALONE DEL COMUNE OSPITANTE
- EVENTUALI ALTRI GONFALONI
- AUTORITA’ CIVILI E MILITARI
- FANFARA
- CORONA D’ALLORO
- LABARO R.D.S.  E VESSILLO A.N.A. E RELATIVI PRESIDENTI
- CONSIGLIO R.D.S. -  A.N.A.
- STRISCIONE (se paese ospitante)
- GAGLIARDETTO R.D.S. E ALPINI CON PRESIDENTE DEL GRUPPO E CAPOGRUPPO (se paese ospitante)
- DIRETTIVO R.D.S. GRUPPO (se paese ospitante)
- VESSILLI A.D.M.O.  E A.I.D.O. SEZIONALI O PROVINCIALI
- ASSOCIAZIONI SANGUE CONSORELLE PROVINCIALI O REGIONALI
- GAGLIARDETTI R.D.S.
- PRESIDENTI DEI GRUPPI R.D.S. “MONTE GRAPPA”
- GAGLIARDETTI ALPINI
- CAPIGRUPPO ALPINI
- GAGLIARDETTI AIDO E ADMO E ASSOCIAZIONI DI SANGUE
  CONSORELLE LOCALI
- EVENTUALI STRISCIONI R.D.S.
- DONATORI DI SANGUE

- ALPINI E POPOLAZIONE.

PER LE MANIFESTAZIONI IMPORTANTI DEI GRUPPI VIGE IL REGOLAMENTO DEL REPARTO CON LE SEGUENTI MODIFICHE:


- STRISCIONE DEL GRUPPO
- GAGLIARDETTO R.D.S. CON IL PRESIDENTIE DEL GRUPPO, IL GAGLIARDETTO ALPINI CON IL CAPOGRUPPO E IL DIRETTIVO R.D.S. DEL GRUPPO VANNO A POSIZIONARSI SUBITO DOPO LA CORONA D’ALLORO.