Festa  di Ringraziamento 2019

San Giacomo di Romano D'ezzelino, domenica 1 dicembre



"A tutti il benvenuto per la Festa di Ringraziamento dei Donatori di Sangue del Reparto “Monte Grappa”, presso il Gruppo di S. Giacomo di Romano D’Ezzelino.
Un sentito e cordiale saluto, da parte mia e di tutto il Direttivo, per la  presenza e partecipazione a questo incontro.
Il 2019 si sta chiudendo con un bilancio positivo per quanto riguarda la raccolta di sangue e plasma sul nostro territorio, perché abbiamo raggiunto al 28 del mese di novembre quota 7.819, lo stesso numero di donazioni dello scorso anno e quindi a fine anno supereremo quota 8.500.
Donatori idonei 6.211, temporaneamente sospesi 449, per un totale di 6.660 donatori periodici (aumento del 4%) (il 27,5% sono donne), con i soci onorari, volontari e sostenitori siamo oltre 9.000.
Ad oggi gli Aspiranti donatori sono in totale 748 con un aumento del 8,6%, di questi sono risultati idonei 637 di cui 348 (54,6%) hanno fatto la prima donazione (111 pari al 14,8% non sono stati accettati).
Positivo anche per l’abbondante lavoro svolto dal nostro Reparto che ha prodotto:
- l’elezione di 7 nuovi Presidenti dei Gruppi e di 15 Consigli Direttivi di Gruppo;
- il rinnovo triennale della gestione del ristoro post-donazione;
- l’entrata in 11 scuole superiori e in 17 scuole medie con il nostro messaggio di amore e solidarietà per coinvolgere nuovi donatori;
- l’anniversario di 50 anni di fondazione in 3 Gruppi, le molteplici feste e attività di Reparto e di Gruppo;
- le iniziative per pubblicizzare la nostra Associazione con gli auguri di Natale, i sacchetti del pane, i gazebo, la pubblicità in Tv e sui giornali, le tovaglie, le magliette dei nostri bambini.


Prima di passare ai vari ringraziamenti voglio personalmente farVi partecipi della mia ampia soddisfazione e gratitudine nell’aver  rappresentato per 6 anni, come Presidente,  questa Associazione che è in continua crescita, sia nel suo apparato organizzativo, sia nei risultati raggiunti.
In questa festa di Ringraziamento possiamo esprimere innumerevoli grazie:
- a Dio per la buona salute, che ci ha permesso di donare il sangue e offrire vita e speranza alle persone ammalate;
- alla nostra Associazione perché siamo riusciti a credere e conseguire gli obiettivi indicati dal nostro Statuto;
- ai miei più vicini e attenti collaboratori: Alberto, Loris e Tiziana, per la generosità con cui svolgono il lavoro per il Reparto;
- ai Consiglieri del Direttivo per la tenacia e il lavoro che esercitano nei vari incarichi assunti;
- ai Presidenti dei Gruppi e ai componenti dei Direttivi perché con il loro regolare impegno seguono i soci e organizzano  le attività dei Gruppi, interessando e coinvolgendo le persone sul valore del dono del sangue e della solidarietà;
- ai Donatori che con umanità ed amore hanno generosamente offerto il loro sangue;
- ai volontari che con responsabilità accolgono e aiutano i donatori e gli aspiranti donatori prima e dopo la donazione;
- ai volontari della Segreteria che svolgono una utile attività aiutando i donatori nelle varie richieste;
- ai medici volontari che mi assistono negli incontri con le scuole per allargare il numero dei giovani donatori e conoscere l’importanza del concetto del dono;
- ai medici e agli infermieri del Centro Trasfusionale perché con il loro lavoro rendono fruttuosa la raccolta del sangue;
- ai Donatori che sono andati avanti, perché  con il loro esempio hanno trasmesso il messaggio del dono che dà fiducia e sostegno.


Dieci giorni fa’, nel Veneto, abbiamo festeggiato la Madonna della Salute per la sua intercessione contro la peste e abbiamo imparato che salute vuol dire salvezza dello spirito e del corpo.
Noi Donatori dobbiamo prenderci cura, proprio del corpo dei nostri fratelli ammalati, quindi, la nostra Associazione, fondata sul volontariato, sul dono generoso e sulla solidarietà, non può che avere misericordia nei confronti di chi si trova nel dolore.
Allora, “donate il sangue perché la vita di un uomo, spesso di un bambino, vale il sacrificio di una donazione”, e al Dio della Vita chiedo di dare ai Donatori la forza dell’Amore, l’apertura nel vedere chi ha bisogno di aiuto e il coraggio di continuare a credere nell’impegno ampio e generoso, fermi e decisi  con lo stesso entusiasmo, con le stesse motivazioni, nel percorso di aiuto e di  conforto verso chi soffre.
Vi ringrazio ancora per ciò che offrite in dono e con la fiducia nei Vostri gesti d'amore verso chi soffre, colgo l'occasione per augurare a Voi e alle Vostre famiglie un Santo Natale e un sereno 2020, portatore di buona salute, pace e tranquillità.
Evviva i Donatori di Sangue !!!"


 Bassano del Grappa, 1/12/2019                               Il Presidente R.D.S.
                                                                                                        Lamberto Zen

PREMIATI

 



71 DONAZIONI

PADRE GNESOTTO CLAUDIO PIETRO                GR. ANGARANO                        
TRIVELLIN DIEGO                                            GR. MUSSOLENTE  
BRIAN ANTONIO                                             GR. MUSSOLENTE                          
AGOSTINI ROBERTO                                        GR. POZZOLEONE                       
ZURNA GIOVANNI                                           GR. POZZOLEONE                      
BENACCHIO FULVIO                                         GR. SAN NAZARIO                
ZANON DANILO                                               GR. SAN VITO
MARCON LUCIA                                               GR. SAN ZENONE
FIORENTIN ELISEO                                          GR. DUEVILLE
MURAGLIA VALERIANO                                    GR. DUEVILLE


100  DONAZIONI

MASTEL GIAMPIETRO                                     GR. CASONI
FERRONATO GIORGIO                                    GR. XXV APRILE
BONIN SERGIO                                               GR. ROSSANO VENETO